LTC, verso l’adeguamento al nuovo regolamento CPR

Lo scorso 7 febbraio, LTC ha avuto il piacere di avere in visita l’azienda cliente Sada Cavi.

L’incontro è stato pianificato per aggiornare il cliente sulle azioni messe in atto da LTC per adeguarsi al nuovo Regolamento Europeo Prodotti da Costruzione, CPR (Construction Products Regulation).

foto di gruppo team sada cavi

 

La CPR riguarda i cavi destinati ad essere installati in modo permanente negli edifici e nelle altre opere di ingegneria civile.

Il nuovo regolamento CPR UE 305/2011 ha lo scopo di fornire informazioni affidabili sui prodotti da costruzione, sulle loro prestazioni, e sui metodi di valutazione che dovranno essere uniformi e inseriti nelle specifiche tecniche armonizzate, per garantire una maggiore sicurezza e qualità dei cavi in circolazione e degli impianti elettrici.

Esso introduce la Dichiarazione di Prestazione obbligatoria (DoP), una dichiarazione che redige il fabbricante alla prima immissione di ogni cavo nel mercato. Il documento legale dovrà essere disponibile fino all’utilizzatore finale in forma cartacea o elettronica.

Tutti i cavi installati permanentemente saranno quindi classificati in base alle classi (7 classi in totale) del relativo ambiente di installazione. Le caratteristiche principali dei cavi soggetti della CPR riguardano la resistenza (in sviluppo), la reazione al fuoco e il rilascio di sostanze pericolose.

Il nuovo regolamento UE 305/2011 diventerà obbligatorio dal 1° luglio 2017, dopo un periodo di coesistenza con l’attuale normativa in vigore.

Tutto ciò non esclude l’utilizzo dei cavi non CPR in applicazioni differenti da edifici ed opere di ingegneria oppure al di fuori dell’Unione Europea.

Per approfondire:

https://ec.europa.eu/growth/sectors/construction/product-regulation/performance-declaration_it

https://drive.google.com/drive/folders/0B3xzLNTJ1NNvODVsM2hfczNCODQ

Vuoi saperne di più? Compila il form qui sotto!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Il tuo messaggio




Ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, l’utente che compila ed invia la richiesta con form o email, ha preso atto dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati - informativa riguardante le finalità connesse e/o necessarie alla soddisfazione delle richieste formulate - per il quale il consenso è obbligatorio.
Per la nostra politica sulla privacy si veda la pagina PRIVACY.

Lascia un commento