CPR, La nuova Era dei Cavi

Secondo l’annuario statistico 2019 del corpo nazionale Vigili del Fuoco, nel 2018, in Italia circa 58.000 incendi hanno avuto luogo in ambienti coinvolti dal regolamento CPR.

SCUOLE: 2208 

ABITAZIONI CIVILI: 53648

ESERCIZI COMMERCIALI: 2144

Questi dati sono disponibili nell’edizione 2020 della guida CPR di AICE (Associazione Italiana Industrie Cavi e Conduttori Elettrici) intitolata: CPR, La nuova Era dei Cavi.  I numeri ci fanno capire l’importanza della sicurezza, negli edifici, in caso d’incendio

Il documento, rivolto a progettisti ed installatori,  è un aggiornamento della guida completa al Regolamento Prodotti da Costruzione applicato ai Cavi Elettrici e spiega, tra le altre cose:

– lo scenario normativo;
– gli operatori economici della filiera;
– gli obblighi imposti dal regolamento CPR;
– Marchi e Marcature;

La guida CPR di AICE è disponibile in PDF a questo link e nella sezione Download del nostro sito www.latrivenetacavi.com.



La Triveneta Cavi e AICE



AICE, a cui La Triveneta Cavi è da sempre legata, è un’associazione di FEDERAZIONE ANIE (Federazione Nazionale Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche), che a sua volta fa parte di Confindustria, e rappresenta le aziende attive nei settori dei cavi per energia e accessori, dei cavi per comunicazione e dei conduttori per avvolgimenti elettrici.

Le aziende aderenti ad AICE sono 39 (per un totale di 7.000 dipendenti) e nel 2019 hanno fatturato circa 3.000 Milioni di Euro.

AICE garantisce ai propri associati un aggiornamento continuo circa l’evoluzione delle Direttive Europee in essere e in fase di sviluppo (LVD – Direttiva Bassa Tensione; EMC – Direttiva Compatibilità Elettromagnetica; CPR – Regolamento Prodotti da Costruzione; ecc.).

Webinar CPR Cavi Elettrici

Lo scorso 18 novembre, i nostri tecnici Giorgio Massignan e Gianluca Migliorelli, dalla sala riunioni del nostro quartier generale di Brendola hanno tenuto un seminario tecnico al quale hanno partecipato 40 operatori selezionati dal nostro partner Sonepar Italia.

Il webinar ha riguardato il regolamento CPR con gli ultimi suoi aggiornamenti, e le novità sui cavi elettrici di bassa e media tensione certificati da La Triveneta Cavi.

Ci siamo inoltre focalizzati sull’importanza del marchio volontario IMQ EFP da sempre ritenuto un plus dalla nostra azienda. Per questo i nostri dipartimenti di ricerca e sviluppo sono ogni giorno in prima linea per la realizzazione di cavi che soddisfino tutti i requisiti di legge; solo negli ultimi tre anni sono nate oltre 100 tipologie di cavo marchiato CPR.

In attesa di poter riprendere i seminari dal vivo, sempre apprezzati negli anni passati dai nostri clienti, La Triveneta Cavi si rende disponibile ad effettuare formazione tecnica con i suoi partner strategici.