Omologazione CEBEC ottenuta per i cavi EXVB di LTC

Abbiamo il piacere di comunicare che i nostri cavi EXVB, in data 21 Ottobre 2021, hanno ricevuto l’omologazione CEBEC secondo la norma NBN HD:603 2007 + A1:2016 + AC 10:2018  A1:2016 Parte 5 Sezione A

Le sezioni e i conduttori compresi nell’omologazione sono:

2-poli: Da 1,5 mm2 a 35 mm2

3-poli: Da 1,5 mm2 a 50 mm2

4-poli: Da 1,5 mm2 a 50 mm2

5-poli: Da 1,5 mm2 a 35 mm2

I cavi prodotti dopo tale data riporteranno dunque:

1)  La nuova marcatura: (metrica) CEBEC 579 LTC EXVB 0,6/1 kV (sezione) Eca (Ordine Nr) (Anno) + “LA TRIVENETA CAVI”

2)  La nuova etichetta con il logo CEBEC

L’energia corre veloce e sicura, grazie al cavo LTC, nel circuito di prova Italiano targato Porsche

Un’altra prestigiosa fornitura per La Triveneta Cavi, che ha consegnato diversi chilometri di cavo RG7H1(AN)R-18/30 kV al Nardò Technical Center (Lecce), uno dei più importanti centri di sperimentazione del mondo, dove vanno in scena una vasta gamma di servizi di testing ed ingegneria di alto livello dedicati all’intera industria automotive.


Il Cavo RG7H1(AN)R-18/30 kV  fornito da LTC è adatto per il trasporto di energia tra le cabine di trasformazione e le grandi utenze. E’ un cavo media tensione che  può essere interrato per posa diretta o indiretta in conformità alla norma CEI 11-17. Grazie all’armatura in alluminio che protegge il conduttore, è adatto in ambienti con possibili danneggiamenti meccanici e/o presenza di roditori, garantendo la continuità di servizio

Dal 2012 il Centro Prove leccese è parte integrante di Porsche Engineering Group GmbH, il fornitore di servizi ingegneristici all’interno del gruppo Porsche AG che, da oltre 80 anni, offre servizi di progettazione di altissimo livello a tutti i clienti dell’industria automobilistica e non solo.

Con i suoi oltre 700 ettari di estensione e l’ampia varietà di percorsi ed impianti di prova a disposizione, l’impianto pugliese offre soluzioni di testing in grado di soddisfare le diverse esigenze dei clienti, in accordo con le principali tendenze del settore automobilistico, sia che si tratti di test su motori a combustione oppure di test su sistemi avanzati di veicoli elettrici a batteria.

LTC sempre più ecosostenibile: ecco i nuovi imballi in cartone riciclato al 70%

La plastica è da decenni parte integrante della nostra vita quotidiana ma, la sempre maggiore consapevolezza del suo impatto sull’ambiente, ci pone davanti ad una sfida che riguarda noi tutti e che l’Unione Europea, da anni, ha integrato nella propria agenda politica ponendosi come obiettivo quello dell’economia circolare.

Anche La Triveneta Cavi raccoglie la sfida scegliendo di essere sempre più green: per alcune linee di cavi, diventa ufficiale l’introduzione dei nuovi imballi in cartone che vanno a sostituire i precedenti in plastica. La composizione a base macero dei nuovi imballi raggiunge complessivamente il 70% di cartone riciclato.

Questa importante novità arriva grazie alla sensibilità sempre più evidente che la nostra azienda ha verso le tematiche ambientali. La certificazione ISO 14001 recentemente ottenuta ne è una dimostrazione: La Triveneta Cavi desidera porre sempre più attenzione all’impatto che i propri prodotti e processi hanno sull’ambiente per contribuire concretamente a rendere il pianeta più “green”. 


I nuovi fusti in cartone che confezionano i Cavi LTC garantiscono un imballaggio resistente, sicuro e pratico. I vantaggi per il cliente sono molto evidenti: una maggiore facilità di svolgimento del cavo, senza aggrovigliamenti ,e la pratica movimentazione, grazie ai fori laterali che fungono da maniglie.

Guida Pratica, pubblicata la nuova edizione

La Guida Pratica si rinnova. Questo importante documento, che La Triveneta Cavi cura e pubblica da tantissimi anni, è già disponibile sul nostro sito e sui nostri canali ufficiali.

La Guida Pratica è un volume dedicato a tutti gli addetti del settore (elettricisti, progettisti, manutentori, installatori, distributori) e contiene tutti gli aggiornamenti relativi a:

– La classificazione dei cavi secondo il regolamento CPR;
– I parametri per la scelta di un cavo;
– La marcatura CE;
– I luoghi di impiego dei cavi;
– I cavi per il mercato Italiano.

Potete trovare qui la <<<GUIDA PRATICA>>> in download.