Lo smaltimento corretto dei cavi elettrici
Posted in   on In Evidenza, Info dal mercato

Molte volte potrebbe capitare che dopo aver fatto delle riparazioni presso un’abitazione, ci si ritrova con dei cavi elettrici di cui non si sa cosa farne. Proprio per questo motivo, di seguito daremo alcuni consigli sullo smaltimento corretto dei cavi elettrici, a chi rivolgersi e soprattutto come sbarazzarsene in maniera sostenibile e nel rispetto dell’ambiente.

…Continua

Il Cavo “resistente a tutto” per le Olimpiadi Invernali è marchiato La Triveneta Cavi

Il marchio La Triveneta Cavi è stato protagonista alle recenti Olimpiadi Invernali in Corea del Sud 2018 che si sono conclusi circa un anno fa.

Grazie al nostro partner di Dubai Cleveland Cable, ben 250 chilometri di cavo H07RN-F, prodotto nei nostri stabilimenti de La Triveneta Cavi, sono stati utilizzati per fornire energia a tutto il complesso sportivo Olimpico Invernale nella contea di Pyeongchang, a 180km dalla capitale Seoul.

Cleveland Cable ci ha recentemente raccontato il successo della grande operazione, a partire da un’asta che richiedeva un unico fornitore di cavo. Il vincitore è stato il nostro H07RN-F: è un cavo che vanta un’ottima flessibilità e una buona resistenza all’abrasione, strappi e lacerazioni, è resistente agli agenti atmosferici, grasso e olio. Può essere utilizzato sia all’interno che all’esterno anche per posa mobile e garantisce operatività fino a -40°C, caratteristica molto importante dato che si tratta di giochi sportivi invernali dove neve e ghiaccio sono l’elemento principale.




Dopo la produzione che si è svolta velocemente e senza intoppi, i container di materiale hanno viaggiato direttamente dall’Italia a Dubai, dove i nostri partner hanno lavorato con abilità e precisione per assemblare cavi e connettori sotto le indicazioni dei loro clienti. Gli ordini del cliente sono stati molto restrittivi non solo in fase di progettazione ma nei tempi e nelle spedizioni. La tabella di lavoro infatti, ha richiesto a Cleveland Cable di fornire il cavo in quantità e tempistiche molto precise e per scaglioni. Oltre a tutto ciò anche il budget ed i costi stimati sono sempre stati rispettati incontrando la soddisfazione del cliente finale e soprattutto la perfetta riuscita di tutte le installazioni dei Giochi Olimpici Invernali 2018.



E’ grande orgoglio per La Triveneta Cavi aver fornito il proprio prodotto, progettato e realizzato totalmente In Italia per la realizzazione di questa grandissima opera di respiro internazionale e che ci ha dato grande visibilità e prestigio nel nostro settore. Ci congratuliamo con il nostro partner Cleveland Cable e ci proiettiamo verso i prossimi grandi progetti che ci attendono nel mondo.

La Triveneta Cavi a Elettricittà 2019 | Bergamo, 10-11 maggio

Manca davvero pochissimo per la manifestazione fieristica dedicata al mondo dell’elettricità, illuminotecnica e nuove tecnologie per il risparmio energetico.…Continua

Come allungare un cavo elettrico per uso domestico
Posted in   on In Evidenza, Info dal mercato

A volte potrebbe essere necessario allungare un cavo elettrico per uso domestico. In effetti, questa operazione potrebbe essere molto comune. Anche se sulla carta questa operazione può sembrare estremamente semplice, occorre effettuarla con cura ed attenzione.

…Continua

Convertirsi all’utilizzo di luce a LED conviene davvero?
Posted in   on In Evidenza, Info dal mercato

Negli ultimi tempi, sempre più persone stanno utilizzando luci a LED. In effetti, ormai è molto comune trovare sistemi con questo tipo di illuminazione. Secondo l’opinione comune, sistemi d’illuminazione strutturati con questa tecnologia riescono ad essere più efficienti rispetto ai sistemi tradizionali e consumano meno energia.

…Continua

Test di non propagazione della fiamma su cavo elettrico: confronto fra EN 60332-1-2 e test UL 2556
Posted in   on In Evidenza, news lato slider (IT), News_Slider, Tutorial

I cavi, oltre a soddisfare test meccanici ed elettrici, spesso vengono sottoposti anche prove di comportamento al fuoco (il Regolamento CPR ne è l’evidenza). Il test più comune è la non propagazione della fiamma. Ogni cavo commercializzato infatti deve rispettare alcuni standard di resistenza che variano in base al paese di installazione.

Nel video che abbiamo realizzato presso i laboratori de La Triveneta Cavi vengono illustrati due modalità per effettuare la prova ma secondo paesi diversi che richiedono requisiti differenti del test: quello in vigore nell’Unione Europea, EN 60332-1-2 e quello utilizzato per il Nord America, UL 2556. Entrambi hanno la stessa finalità ma metodologia differente.

Nel test Europeo EN 60332-1-2 il cavo deve sottostare ad una fiamma continua per un tempo determinato in base al diametro del cavo. Nel test americano EN 60332-1-2 invece il cavo deve sottostare ad una serie di cicli dove è applicata e poi tolta la fiamma.

Entrambi i cavi testati hanno superato con successo i due test; è molto interessante osservare visivamente le eccezionali prestazioni del FG17, studiato per resistere in queste dure condizioni con una propagazione della fiamma davvero contenuta.



Perché il rame va a ruba?
Posted in   on In Evidenza, Info dal mercato

Ultimamente si sente spesso parlare del furto di Rame. In effetti, molti non riescono ancora a spiegarsi perché questo materiale va a ruba.

…Continua

REXEL GERMANY in visita a La Triveneta Cavi
Posted in   on In Evidenza, Info dal mercato, News aziendali
Ancora una gradita visita presso la sede de La Triveneta Cavi S.p.A. a Brendola (VI) da parte del nostro cliente Rexel Germany!
Da sinistra: Giulio Pistoni, Volker Kühne, Alexander Heide, Matteo Caldognetto.

…Continua

Visita di SONEPAR ITALIA alla sede di La Triveneta Cavi
Posted in   on In Evidenza, News aziendali, news lato slider (IT)

Ancora una visita da parte di un nostro storico partner! Abbiamo avuto il piacere di ricevere i signori Saggese, Soatti e Zanella di Sonepar Italia.

…Continua

Domotica, risparmio energetico e attenzione per l’ambiente
Posted in   on In Evidenza, Info dal mercato

Il termine domotica deriva dal latino domus (casa) e dal greco ticos (un suffisso che sta per automatica) e studia le modalità e le tecnologie che insieme migliorano la qualità della vita all’interno della casa.

…Continua